Vinella: per la Sangalli di Manfredonia spunta il nome dell’imprenditore pugliese

0

Potrebbe essere l’imprenditore pugliese Luciano Vinella, presidente della Finsita Holding Spa, che opera nel settore del trasporto pubblico di persone con autobus (Sita), nel trasporto merci, nel settore della produzione di contenitori di vetro ed in altri settori minori con un fatturato di circa 270 milioni di euro e con 2200 dipendenti, ad assicurare il futuro lavorativo allo stabilimento della fallita Manfredonia Vetro del Gruppo Sangalli.

“Siamo stati rapinati per anni da imprenditori del Nord-Est che hanno aperto aziende nel territorio per intascare soldi pubblici e chiudere baracca dopo, lasciando piaghe occupazionali dolorosissime. Per questo, la notizia dell’interesse di un imprenditore pugliese ad acquisire la Sangalli Vetro di Manfredonia ci riempie di fiducia: dalla nostra Regione e con tutto l’orgoglio pugliese, potrebbe avvenire la svolta attesa dai dipendenti della Sangalli e dalle loro famiglie”. Lo dichiara il vicepresidente del Consiglio regionale, Giandiego Gatta.

“L’industriale di Putignano, Luciano Vinella – prosegue – non soltanto ha dichiarato di voler adoperare le maestranze già impiegate nello stabilimento di Manfredonia, ma ha aperto anche ad una prospettiva di incremento occupazionale. Abbiamo bisogno di imprenditori di grosso calibro, ma anche con una grande visione di sviluppo, che credano nelle potenzialità del territorio e di meravigliose realtà produttive come la Sangalli”.

“Faremo in modo – conclude Gatta – che la Regione Puglia ottemperi agli impegni assunti, nella direzione del pieno sostegno a questa alternativa che sarebbe positivissima per il futuro della azienda e della economia del territorio”.

Condividi
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Rispondi