Volley, in B2 donne la Pvg Bari supera 3-0 la Pallavolo Minturno

0

Torna alla vittoria davanti al pubblico amico la Pharma Volley Giuliani Bari nella 15a giornata del campionato di B2 femminile (girone H). Dopo lo stop con la capolista Napoli, il netto 3-0 rifilato alla Pallavolo Minturno  in 70 minuti di gioco ha fatto tornare il sorriso ai tifosi baresi che non hanno dovuto soffrire più di tanto nel pomeriggio del Palacarbonara.

In campo il divario tra le due squadre, separate in classifica da ben 13 punti, è evidente nei primi due set mentre nel terzo parziale Pvg si ritrova ad inseguire per poi giocarsi punto a punto il set decisivo. Le vittorie di ieri di Napoli ad Oria e di Sant’Elia contro Mesagne al tie-break consolidano il terzo posto in solitaria delle baresi a 31 punti (a -3 dalle ciociare e a -9 dalla vetta), due in più delle brindisine, ora quarte.

La partita

Coach Sarcinella schiera il consueto 6+1 con la diagonale Alfieri-CarielloLiguori e Lattanzio in banda, Labianca e Piemontese centrali, liberoMinervini; coach Ciufo replica con un assetto particolare con Rodriguez al palleggio, un solo centrale, Galiero e quattro attaccanti intorno, Verde, D’Arco, Trocciola e D’Angelo, libero Pinto.

Il match prende il via con tre attacchi vincenti consecutivi di Francesca Lattanzio  per un 6-3 beneaugurante. Minturno è imprecisa negli attacchi e lascia spesso campo aperto alle incursioni baresi. Pallonetto di Liguori, autrice di 10 punti come capitan Cariello, per il 9-3. Time out richiesto da coach Ciufo. Ma il copione non cambia: ace di Lattanzio, 10-3. Primo sussulto laziale con pipe di D’Angelo9 punti per la miglior realizzatrice ospite, e diagonale di Trocciola: 12-6. Ancora Lattanzio a sfruttare il muro ospite per un netto 14-6. Minturno non trova la misura dei suoi attacchi, si susseguono gli errori. Cariello e compagne non mollano la presa allungando il distacco ormai incolmabile: 17-8. Fast di Labianca per il 19-8. Mano-fuori di Lattanzio e Liguori 23-10. D’Angelo non ci sta e colpisce due volte efficacemente: 23-12. Liguori gioca nuovamente con il muro avversario, a seguire l’ace di Labianca che sancisce il 25-12.

Gran colpo di Cariello che apre il secondo set. Pallonetto di Labianca (7 punti per lei) per il 4-2. Primo tempo potente di Galiero che dà la sveglia a Minturno: 7-4. L’ace di Alfieri porta al 9-4. Time out per Ciufo dopo il nuovo allungo barese: 10-4. Block-out di Cariello e, dall’altra parte, di D’Angelo: 13-6. Diagonale di Lattanzio (9 punti per la schiacciatrice barese); muro di Rodriguez: 14-8. Minturno è più viva e la partita si fa accesa, ma il distacco rimane netto. Ancora la palleggiatrice minturnese di seconda coglie impreparata la difesa barese mentre Galiero colpisce da centro: 15-10. Servizio vincente di Labianca: 18-12. Primo tempo della centrale ex Arzano: 19-13. Muro di Piemontese e attacco lungolinea di Cariello: 23-15. Nel finale le laziali dimostrano determinazione: diagonale di D’Arco, ace di Rodriguez e due punti di Rossella Verde; Minturno risale fino al 24-19. Dopo il time out per Sarcinella ci pensa Labianca a chiudere la contesa sul 25-19.

Terzo set aperto dalla battuta vincente di Cariello. Le ragazze di Ciufo entrano in campo con maggior convinzione e in pochi minuti si portano sul 2-6. L’ennesima grande difesa di Minervini si trasforma miracolosamente in punto, quasi a dare la scossa alla Pvg. D’Angelo in pallonetto mette a terra la palla del 4-7. Muro di Piemontese (8 i suoi punti) per il 6-9. D’Angelo è devastante da posto 4: 7-10. Pvg si rifà sotto con grande determinazione. L’errore di Verde rimette in parità i conti: 11-11. Servizio vincente di Piemontese e pallonetto di Cariello: 13-13. Bomba di Roberta Liguori, ma Minturno ora risponde colpo su colpo: 17-17. Due diagonali vincenti di Cariello portano il parziale sul 21-18, un piccolo vantaggio subito rimontato dalle ospiti. Sul 21-21 è Lattanzio a rompere gli equilibri con un ottimo attacco piazzato. Marasco entra in battuta: muro di Labianca, errore di D’Arco e Lattanzio sigillano l’incontro. Finale 25-22.

Condividi
Redazione
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Commenta l'articolo