Volley. Entusiasmo alle stelle e voglia di riprovarci: domani l’Exprivia Molfetta a Monza

0

Dopo le emozioni della vittoria contro Modena, l’Exprivia Molfetta scende in campo per l’anticipo dell’undicesima giornata della Superlega di volley maschile. La squadra allenata da Flavio Gulinelli, che con il nuovo tecnico sta trovando continuità anche di risultati, affronterà il Gi Group Monza domani alle 20.30. E se è vero che il match sarà lontano, stavolta, dalle mura amiche, va detto che i tifosi potranno tifare in diretta, visto che la partita sarà trasmessa su RaiSport1.

Sarà un match assai difficile, contro un team che sta disputando un grande campionato. Si pensi alla classifica, che vede Monza al settimo posto con 15 punti, quattro in più rispetto ai molfettesi. Un classico scontro diretto, quindi, che in caso positivo consentirebbe all’Exprivia di accorciare le distanze rispetto ai brianzoli. Ma soprattutto darebbe la possibilità ai biancorossi di continuare una striscia positiva che li vede andare a punti da tre match consecutivi: bottino pieno contro Sora e Modena, un punto ben più che di consolazione contro Perugia.

Monza, reduce dalla sconfitta per 3-0 proprio contro Perugia, ha nello schiacciatore Fromm il terminale offensivo di riferimento, ma non si dimentichi l’efficacia dell’opposto Hirsch. In ricezione Botto e Rizzo rappresentano due certezze, così come Jovovic in palleggio è considerato ormai ben più che un talento. Chiudono il cerchio i centrali Beretta e Verhees, con quest’ultimo che si sta dimostrando uno dei migliori di tutto il campionato nel suo ruolo. Sarà interessante la sfida a muro con Polo, visto che i due hanno totalizzato lo stesso numero di “block” (24) in questa prima parte di stagione.

A proposito di centrali, tra le note più positive dell’ultimo match c’è stato Marco Vitelli. Il giovane biancorosso ha totalizzato ben cinque muri e un ace, più tre attacchi vincenti e tanta efficacia sia in battuta che nei tocchi a muro.

“Sarà una partita difficile – afferma Vitelli – che peraltro farà da preludio alle ultime due gare, complicatissime, del girone d’andata contro Civitanova e Trento. Monza sta esprimendo un buon gioco, come dimostra peraltro la classifica. Ha un grande opposto e due centrali molto efficaci. Noi, dal canto nostro, abbiamo grandissimi margini di crescita”.

Vitelli punta forte su Giulio Sabbi (“sta disputando un campionato strepitoso”) e fa riferimento anche alla sua condizione di forma. “Sto vivendo un buon momento – conclude – ma la partita contro Modena deve essere solo un punto di partenza perché c’è sempre da migliorare. Speriamo di continuare così”.

Proprio come l’Exprivia, a caccia di conferme e di nuovi successi.

foto di Sara Angiolino

Commenta l'articolo

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.