Volley, l’anticipo di Superlega è Trento-Castellana

0

Torna subito in campo la Superlega di pallavolo maschile che , dopo il turno infrasettimanale, affronterà nel weekend la quarta giornata di andata.

Dopo la sconfitta in quel di Modena e la vittoria con Latina al Palaflorio, la Bcc Castellana Grotte allenata da Pino Lorizio tornerà in campo proprio al Palatrento dopo il il rinvio al 13 dicembre  – causa indisponibilità del Palaflorio –  del match con la Calzedonia Verona nell’unico anticipo della giornata, questa sera con prima battuta alle 20.30.

Un match che il team castellanese affronterà con grande serenità conscia della forza dell’avversario ma altrettanto consapevole di poter scendere in campo con entusiasmo e naturalezza, al cospetto di un avversario fortissimo ed al contempo arrabbiato per la sconfitta subìta a Ravenna mercoledì sera.

QUI CASTELLANA GROTTE

La comitiva castellanese raggiungerà Trento in prima serata salvo poi nella mattinata di domani, sabato, effettuare la rifinitura sul mondoflex del Palatrento. Nessun problema fisico fra i baresi che potrebbero scendere in campo con la medesima formazione che ha battuto la Taiwan Excellence: Paris-Tzioumakas in diagonale, Moreira-Canuto in banda, De Togni-Costa al centro e Cavaccini settimo uomo.

FOCUS DIATEC TRENTINO

Il rientro di Uros Kovacevic nel sei+uno di coach Lorenzetti non appare scontato con lo schiacciatore serbo alle prese con un risentimento muscolare. Nel caso di defezione sarà il canadese Hoag (ex Milano) a partire titolare in un gruppo ancora al lavoro per saldare le basi di un roster quasi completamente rifondato in estate e costruito intorno ai pilastri azzurri Giannelli e Lanza (con il libero Chiappa gli unici superstiti) e dopo le tre finali raggiunte la scorsa stagione – Cev Cup,  Coppa Italia e Playoff Scudetto.

A rinvigorire il nuovo corso sono arrivati, oltre ai citati Kovacevic e Hoag,  l’altro azzurro Vettori in posto due, l’australiano Zingel e il carioca Carbonera al centro, entrambi nazionali più il salentino De Pandis nel ruolo di libero; a loro poi vanno aggiunti gli altri componenti di una squadra tutta ringiovanita fra cui il talentuoso schiacciatore Oreste Cavuto già avversario lo scorso anno dei pugliesi nella appassionante sfida di semifinale PlayOff in A2.

“Sarà un’altra gara complicatissima ed affascinante – sottolinea il  coach della BCC,   Lorizio – . Noi dovremmo mettere in campo lo stesso atteggiamento di domenica scorsa e saper sfruttare quelle occasioni che ci permetterà di avere. Per noi dovrà essere come sempre una finale e mettere in campo tutto quello che abbiamo.”

I PRECEDENTI

Tutti a favore dei vice Campioni d’Italia i quattro match precedenti nella storia delle due società e con un solo set vinto per i gialloblù di Puglia; due nella stagione di A1 2010/11 e due nel campionato 2012/13 con il 3-0 nella ultima gara del 17 febbraio 2013.

GLI ARBITRI

Il match sarà diretto da Gianfranco Piperata (Bo) e dall’internazionale  Giorgio Gnani (Fe) con prima battuta che sarà fischiata alle 20.30

COME SEGUIRE IL MATCH

Come sempre sul web con la diretta in streaming video  “Lega Volley Channel” in collaborazione con Elevensports.it , all’indirizzo internet http://www.legavolley.it/LVC/ con possibilità di acquistare la singola gara a sole € 2.90 oppure di abbonarsi per l’intero campionato a 29.90€.

PREVENDITA VIBO VALENTIA

Si ricorda che  sono aperte le prevendite della gara in programma il 1° novembre al Palaflorio contro la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentiae valida per la giornata 5 di andata della Superlega.

A Castellana Grotte – Gran Bar Via Nicola Pinto – ed a Bari – Biglietteria ATS Via Capruzzi 224/c – sono già disponibili i tagliandi (10€) del prossimo match casalingo in un Palaflorio che ha già risposto alla grande alla sua prima e che certo continuerà a farlo.
Anche per questo match sarà valida la partnership col FC Bari Calcio per la quale gli abbonati presentando al botteghino del Palaflorio la propria tessera potranno usufruire del biglietto a 5€. Mentre i tagliandi singoli validi per questa giornata saranno quello della gara Bari-Ascoli del 28 ottobre.

Commenta l'articolo

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.