Volley, in A2 sfida d’alta quota tra Impavida Ortona e Gioiella Micromilk

0

Prosegue a ritmi serrati la marcia della Gioiella Micromilk Gioia del Colle nella pool Blu della serie A2 di pallavolo maschile. Domani, alle ore 19,30, i ragazzi del mister Vincenzo Mastrangelo faranno tappa al Palasport di Ortona, per affrontare i padroni di casa della Sieco Service Impavida.

La seconda sfida consecutiva lontano delle mura amiche del PalaCapurso mette in palio altri tre punti pesanti per l’alta classifica, considerando che il Real e la Sieco sono appaiate al terzo posto con 11 punti all’attivo (come la Monini Spoleto), a -2 dalla vetta occupata dalla capolista Caloni Agnelli Bergamo.

Sarà una gara particolare per capitan Cetrullo che, a 18 sigilli dal record dei primi 100 punti stagionali, si presenterà da ex all’impianto sportivo di via Papa Giovanni XXIII, dopo aver militato tra le fila della compagine abruzzese per ben due anni (dal 2012 al 2014, in A2).

Ad ostacolare i biancorossi nel perseguimento del  traguardo societario dei 43 incontri consecutivi terminati sempre a punti, ci penserà la compagine biancoblu allenata dal tecnico Nunzio Lanci, reduce dalla striscia di quattro risultati utili maturati contro Cantù, Taviano, Mondovì e Lagonegro.

Nel sestetto Impavida, l’osservato speciale sarà l’opposto Milan Bencz, autore di 27 punti nell’ultimo turno di campionato. La distribuzione del gioco sarà affidata al palleggiatore Andrea Lanci che, oltre ad innescare gli attacchi dello schiacciatore slovacco, ispirerà le conclusioni delle bande Simmaco Tartaglione e Giuseppe Ottaviani e dei centrali Michele Simoni e Michael Menicali. A dirigere il reparto arretrato, infine, ci sarà il libero Giovanni Provvisiero.

La gara sarà visibile in diretta su Lega Volley Channel a partire dalle ore 19.30 mentre gli aggiornamenti in tempo reale saranno disponibili sul sito www.legavolley.it.

Nella foto Leano Cetrullo.

Commenta l'articolo

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.