“Conta solo vincere, speriamo di ripetere quanto fatto nel girone andata. A prescindere dai punti che faremo, bisogna vincere il campionato”. Domani riparte il campionato dopo la sosta invernale e mister Cornacchini è sicuro della strada da percorrere. Nella consueta conferenza stampa pre partita presenta la gara di domani pomeriggio al San Nicola contro l’Acr Messina per la prima gara del girone di ritorno del campionato di Serie D, Girone I.

“Probabilmente questa sosta ci serviva. – ha detto Cornacchini – Speriamo di ripartire bene. Le partite dopo la sosta sono sempre un’incognita ma sono fiducioso perché i ragazzi si sono ripresentati bene e questo periodo di pausa è servito a recuperare energie fisiche e mentali”.

Domani si riparte dal Messina: “Storia diversa rispetto alla gara di andata. – continua Cornacchini – I siciliani hanno un nuovo allenatore e stravolto completamente l’organico. Sarà una gara particolare perché le partite che arrivano dopo la sosta natalizia sono sempre un’incognita. Loro hanno bisogno di punti e giocheranno con il coltello tra i denti. Noi però vogliamo vincere, i ragazzi stanno bene, sono convinto che faremo una buona gara. La sosta ci è servita per recuperare energie fisiche e mentali”.

Idee per la formazione di domani: “Quelli che hanno giocato di più nella mia testa hanno un peso importante, sia tecnicamente che umanamente. – conclude Cornacchini – Di sicuro domani giocheranno Marfella, Hamlili, Brienza, Floriano, Piovanello e Simeri. Ad ogni modo ho la fortuna di allenarne parecchi e molto bravi. Tutti sono importanti e hanno contribuito a conquistare i punti ottenuti fin qui. Certo sono convinto che ci sia chi può fare ancora meglio perché ha margini di crescita importanti. Devo recuperare chi ha giocato meno, dipende da me e da loro”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.