L’Enel Brindisi batte Sassari, alla quarta sconfitta consecutiva, 76-61 e festeggia con una splendida vittoria le 200 presenze in serie A. Avvio di gara sprint per Brindisi che si porta subito 7-0 grazie alla coppia M’Baye – Carter. E al quarto minuto per i padroni di casa è già +10 (12-2) con Scott che due minuti dopo firma il 16-4. Si chiude così il primo quarto con l’Enel che tiene premuto il piede sull’acceleratore e con Sassari in grande difficoltà.

All’apertura del secondo quarto Stipcevic cerca di tirar su i suoi con un tiro da 3 portando il risultato sul 30-18. Ed infatti Sassari prende coraggio e così arriva a quota -10. Sacchetti però rimette in campo M’Baye e con lui in campo si spegne sul nascere ogni tentativo di rimonta da parte degli ospiti. Al 18′ la tripla di Scott ristabilisce le distanze (41-26), risultato che resta invariato fino all’intervallo lungo.

Al rientro in campo Scott firma il più 20 (48-28) con un lay-up magico. Ed è ancora Scott a trascinare la squadra, prendendo fallo e mettendo a segno anche il tiro supplementare. Enel però nonostante il distacco rimane concentrata e non perde in determinazione e con Johnson Odom chiude con una tripla un parziale di 15-0. Il terzo periodo di gioco termina 64-42. Non basta il 7-0 della Dinamo a riaprire la partita. Marco Cardillo al 34′ riporta Brindisi a + 20 (73-53). Per Sassari è la quarta sconfitta consecutiva.

IL TABELLINO

ENEL BRINDISI – BANCO DI SARDEGNA SASSARI 76-61 (27-13, 41-28, 64-42)

ENEL BRINDISI: Agbelese 4, Scott 13, Carter 17, Cardillo 2, Moore 8, Invidia, Pacifico, Donzelli 1, M’Baye 14, Sgobba, Spanghero 6, Goss 11. Allenatore: Sacchetti.

BANCO DI SARDEGNA SASSARI: Lacey 9, Johnson-Odom 16, Devecchi 2, D’Ercole ne, Sacchetti 2, Savanovic 5, Carter, Stipcevic 7, Olaseni 6, Lawal 14, Monaldi, Ebeling ne. Allenatore: Pasquini.

ARBITRI: Mazzoni-Bartoli-Calbucci.

NOTE: Tiri liberi: Brindisi 10/16, Sassari 14/15. Uscito per 5 falli: Carter.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.