Dopo la disastrosa sconfitta contro l’Empoli, Grosso cerca l’occasione del riscatto. Ci prva in Venezia-Bari dove dovrebbe ritornare al suo classico 4-3-3. Sfida importantissima per quanto riguarda la corsa alla promozione. I veneti arrivano dalla vittoria contro il Cesena dopo un periodo davvero negativo. Sfida mondiale tra i due campioni di Germania 2006 Grosso e Inzaghi per sognare la massima serie.

 

 

IL TABELLINO

RETI: Stulac (V) al 22′ p.t.; Litteri (V) al 31′ p.t.; Litteri (V) al 36′ p.t.; Sabelli (B) al 17′ s.t.

VENEZIA (3-5-2): Audero; Andelkovic, Modolo, Domizzi; Bruscagin, Falzerano, Stulac, Pinato (Suciu dal 40′ s.t.), Garofalo (Del Grosso dal 44′ s.t.); Geijo (Zigoni dal 33′ s.t.), Litteri.

A disp: Gori, Vicario, Soligo, Zigoni, Fabiano, Firenze, Marsura, Suciu, Frey, Cernuto, Zampano, Del Grosso. All: Filippo Inzaghi.

BARI (4-3-3): Micai; Sabelli, Diakhite, Oikonomou, D’Elia; Tello (Brienza dal 1′ s.t.), Busellato, Petriccione (Henderson dal 35′ s.t.); Galano, Floro Flores, Improta (Kozak dal 25′ s.t.).

A disp: De Lucia, Conti, Sabelli, Gyomber, Balkovec, Empereur, Basha, Anderson, Iocolano, Brienza, Kozak, Andrada. All: Fabio Grosso.

NOTE: Ammoniti: Litteri (V) al 32′ p.t.; Busellato (B) al 41′ p.t.; Oikonomou (B) al 18′ s.t.; Garofalo (V) al 43′ s.t.; Diakhitè (B) al 45’+4 s.t. Espulsi: Litteri (V) al 21′ s.t. per doppia ammonizione

(* la cronaca si aggiorna automaticamente. Se ciò non dovesse verificarsi ti consigliamo di ricaricare la pagina)

Nessun commento

Commenta l'articolo