Altro arrivo in casa Volley Magik Copertino, ingaggiata Ludovica Mirto

0

La Volley Magik Copertino piazza il sesto colpo di mercato per l’allestimento della rosa che disputerà il prossimo campionato di Serie B2. La dirigenza del sodalizio gialloblu ha infatti perfezionato l’ingaggio della schiacciatrice Ludovica Mirto, giovane promessa del volley salentino.

L’atleta nativa di Galatina, classe 2000 per 172 centimetri di altezza, ha cominciato a giocare nella Volley Melendugno dove ha disputato i campionati di Prima e Seconda Divisione, per approdare poi alla Bee Volley Lecce con cui la scorsa stagione ha vinto il titolo territoriale Under 18 meritandosi anche l’importante riconoscimento di migliore atleta del campionato.

“Non vedo l’ora di iniziare questo nuovo percorso – ha dichiarato Ludovica Mirto – e mi sento carica. Dopo aver capito cosa volessi per me, ho scelto la Magik Copertino e ho deciso di rischiare e di mettermi alla prova. È una sfida con me stessa questo campionato, un nuovo ambiente e un livello nettamente superiore ma ho tanta voglia di crescere e mi fido molto dello staff, che ha dimostrato di tenere a me. Voglio fare bene e sono felice di far parte di questa nuova squadra, sono grintosa e pronta a dare il massimo”.

Con questo ulteriore innesto si consolida il mercato della squadra copertinese in attesa di definire le conferme delle atlete che la scorsa stagione hanno contribuito all’esaltante cammino che ha portato al salto di categoria.

“Ludovica è una delle giovani più talentuose del volley salentino – commenta il presidente della Magik Copertino, Christine Vernaglione – e ha alle spalle anche un’esperienza importante a Lecce, dove ha ricevuto il riconoscimento di migliore atleta del campionato Under 18. Con la sua voglia e la sua determinazione, sono certa che riuscirà a mettersi in mostra. È una ragazza molto motivata, con la fame giusta per affrontare questa nuova sfida e puntare a livelli più alti”.

Condividi
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Rispondi