Qualcuno sulle tribune tricasine verso la fine del quinto set mormorava “Galatina ha fatto la partita della vita”. Forse quella della vita no, ma una partita attenta, intelligente, grintosa, caparbia e di carattere assolutamente sì. Anche perché non era facile dopo la rimonta subita da 2-0 a 2-2, dopo quel quarto set giocato fino all’ultimo respiro, mantenere i nervi saldi e portare a casa con assoluta sicurezza il parziale decisivo.

È anche vero che Tricase non ha giocato il suo miglior match ma quello visto oggi è un Galatina che riscatta a pieno la brutta prestazione di sette giorni fa. La difesa fa la differenza ma è l’atteggiamento ad essere cambiato. Più maturo, più aggressivo, più concentrato. Contro un avversario, tra l’altro, superiore a Marigliano, se pensiamo che Fulgor Tricase, alla vigilia del campionato, veniva accreditato come possibile vincitore.

L’atteggiamento diverso si nota da subito. Il primo set vede Efficienza Energia Galatina sempre in vantaggio di un paio di punti. Il dato che sorprende di più è sicuramente il numero di errori della formazione di casa, Fulgor Tricase, 12, ben 2 in più degli attacchi vincenti galatinesi. Ciò che finalmente cambia rispetto a domenica scorsa è la ricezione, positiva con una percentuale molto alta. Il palleggiatore può servire dei palloni invitanti per gli schiacciatori. 25-18 il risultato finale. Il secondo set parte sulla falsa riga del primo, Efficienza Energia avanti, Fulgor a inseguire. Sul 12-5 Zonno è protagonista di uno splendido muro in solitaria. Gli ospiti controllano la gara con attenzione e precisione. Fino al 18-9 dove Tricase tenta una rimonta disperata. Ma paga sicuramente alcuni errori di troppo (soprattutto in battuta) e deve anche scontrarsi con la difesa estrema messa su dagli uomini di Stomeo. Sul 24-18 il set è chiuso da una schiacciata di Buracci (a fine gara autore di 12 punti) che porta i suoi sul 2-0 contro ogni pronostico. Padrone assoluto di questi due primi set sicuramente Lotito (autore a fine giornata di ben 19 punti) che quando decide di trascinare la squadra dimostra di essere importante.

Il terzo set parte all’insegna dell’equilibrio fino al 7 pari, quando i padroni di casa, desiderosi di reagire e di riscattare questa pessima prestazione, mettono la freccia e si portano avanti fino all’11-7. Qui la pressione fa commettere qualche errore in battuta anche al Galatina. Fulgor, in ogni caso, la controlla e la porta, in sicurezza, fino al 25-17. 2 set a 1 per Galatina ma gara apertissima e assolutamente non prevedibile. Anche perché i rossoblu hanno dalla loro l’entusiasmo ritrovato. Il quarto set è quello più al cardiopalma. Anche qui l’inizio è equilibrato. Sul 5-5 è Musardo (10 punti per lui in tutto) a esaltarsi e a esaltare i suoi tifosi con un muro e Iaccarino (12 punti) in battuta consolida il vantaggio. Dopo il time out chiesto da mister Marano però i tricasini si rimettono in scia. L’equilibrio regna fino alla fine. Sul 24-22 Tricase ha un doppio set point ma sciupa l’occasione. Recupera però e la chiude sul 26-24 riportando la gara in pareggio. In questi due set vinti decisivi sono i punti di Marzo e Borghetti.

Il quinto set è di marca galatinese dall’inizio alla fine. Le uniche situazioni di parità sono sull’1-1 e sul 2-2 poi Efficienza Energia va in fuga. Sul 5-3 Buracci in schiacciata prima e con uno splendido muro in solitaria poi porta i suoi sul 7-3; Durante abbatte la difesa avversaria conquistando 3 punti portando Galatina sul 10-5; Buracci serve una battuta vincente e un altro muro di Durante portano il match sul 13-6. Il tentativo di rimonta del Tricase si ferma dopo aver totalizzando 8 punti quando Iaccarino porta a casa quindicesimo punto e match.

 

LE SQUADRE

FULGOR TRICASE: Muccio (6), Marzo (21), Tridici (10), Borghetti (16), Parisi (4), Di Felice (2), Fracasso, Cassiano (7), Bisanti.

EFFICIENZA ENERGIA GALATINA: Musardo (10), Iaccarino (12), Durante (6), Calò, Pierri, De Lorentis, Lotito (19), Zonno (1), Buracci (12).

Commenta l'articolo

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.