Lega, a Bari il blitz della legalità in Piazza Umberto

0

In pieno centro, a Bari, in una sorta di zona “franca” di illegalità. Per questo motivo questa mattina una delegazione della Lega di Bari, guidata dal parlamentare Rossano Sasso, insieme all’onorevole Anna Rita Tateo ed al consigliere comunale Fabio Romito, hanno effettuato un “blitz” con tanto di fotocamera in piazza Umberto e piazza Moro.

Un appuntamento ormai fisso quello degli esponenti leghisti per una battaglia sulla legalità che va avanti da lungo tempo per la tutela di una centralissima piazza di Bari ormai nelle mani pressoché indiscriminate di abusivi e spacciatori.

“Da troppo tempo – ha sottolineato Sasso – due zone di spaccio di abusivismo e di degrado”.

“I residenti ci hanno spiegato – racconta – che oltre alla merce contraffatta, i signori clandestini spesso spacciano, urinano e fanno di tutto a cielo aperto. A Bari ci vuole più Stato e più presenza delle Istituzioni, con un sindaco leghista a Bari avremo più sicurezza e più legalità”.

Intanto la Lega promette di proseguire nei suoi “blitz della legalità”, con particolare attenzione a due fenomeni allarmanti e diffusi in città come la prostituzione ed i pedofili.

Condividi
Redazione
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Commenta l'articolo