Alta Murgia: il nuovo direttore del Parco è Domenico Nicoletti

0

Il Ministero dell’Ambiente ha designato il nuovo direttore del Parco Nazionale dell’Alta Murgia. Si tratta dell’architetto Domenico Nicoletti, già direttore del Parco Nazionale del Gran Sasso.

Nato a Vallo della Lucania (Salerno), docente presso l’Università degli Studi di Salerno,  membro del Nucleo tecnico Rete per l’attuazione convenzione europea del Paesaggio Recep Consiglio d’Europa, segretario Osservatorio europeo del Paesaggio, direttore scuola alta formazione della Pubblica amministrazione nelle aree protette.

“A lui e al Consiglio direttivo – ha commentato il consigliere regionale di Noi a Sinistra per la Puglia Enzo Colonna – tocca ora il compito di assicurare la gestione del Parco sino alla nomina del nuovo Presidente. A questo riguardo, confido, assieme a tanti del territorio murgiano, nelle valutazioni del Presidente Emiliano, che è chiamato a trovare un’intesa con il Ministro dell’Ambiente”.

“Confidiamo che a guidare tali decisioni siano la stessa attenzione e sensibilità che il Presidente Emiliano, in diverse occasioni, ha riservato alle comunità della Murgia. I riferimenti indispensabili sono, a mio parere, la salvaguardia e valorizzazione dei tratti peculiari del territorio, del suo paesaggio, delle sue ricchezze ambientali e culturali, l’urgenza di porre le aree interne al centro di politiche e programmazioni regionali e nazionali, la necessità di connettere governo dell’area protetta con le comunità di base, con i movimenti e le organizzazioni che hanno ispirato e guidato il processo di istituzione del Parco, con il mondo dell’agricoltura e della zootecnica, con quanti, insomma, vivono l’Alta Murgia tutti i giorni e al Parco guardano come strumento e occasione preziosa per un progresso possibile, sostenibile e duraturo”.

Condividi
Redazione
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Commenta l'articolo