Dopo la brutta sconfitta per 0-3 subita in casa dal Palermo, il Bari di Fabio Grosso ha voglia di riscatto. E nella sfida della diciannovesima giornata di Perugia Bari proverà a rialzarsi e a riprendere il cammino verso la massima Serie. 44 i precedenti tra le due squadre con 19 vittorie in favore dei galletti contro le 11 degli umbri. 14, invece, gli scontri terminati in parità. L’ultima sfida tra le due formazioni risale al 28 gennaio scorso, terminata 0-0 al San Nicola.

IL TABELLINO

PERUGIA – BARI 1-3

RETI: Galano (B) al 21′ p.t.; Di Carmine (P) al 33’p.t.; Nenè (B) al 42′ p.t.; Galano (B) al 26′ s.t.

PERUGIA (4-3-1-2): Rosati; Del Prete, Dossena, Monaco, Pajac; Buonaiuto (Bandinelli dal 37′ s.t.), Colombatto, Bianco (Mustacchio dal 29′ s.t.); Di Carmine; Terrani (Han dal 20′ s.t.), Cerri.

A disp: Santopadre, Nocchi, Belmonte, Casale, Coccolo, Volta, Bandinelli, Han, Frick, Mustacchio, Brighi. All: Roberto Breda.

BARI (4-3-3): Micai; Sabelli, Tonucci, Marrone, D’Elia; Iocolano (Busellato 20′ s.t.), Basha, Tello; Galano (Kozak dal 37′ s.t.), Nené, Improta.

A disp: De Lucia, Fiamozzi, Cassani, Diakité, Capradossi, Salzano, Petriccione, Busellato, Kozak, Brienza, Cissè, Floro Flores. All: Fabio Grosso.

Arbitro: sig. Aleandro Di Paolo di Avezzano. Assistenti: Manuel Robilotta e Davide Imperiale. IV Uomo sarà Federico Dionisi.

Note: Ammoniti: Tonucci (B) al 39′ p.t.; Nenè (B) al 14′ s.t.

(* la cronaca si aggiorna automaticamente. Se ciò non dovesse verificarsi ti consigliamo di ricaricare la pagina)

Commenta l'articolo

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.