Manager moderno: scopriamo alcuni suggerimenti per vestire nel modo corretto

0

Per gli uomini d’affari è di estrema importanza vestire nel modo corretto, tanto che per questa categoria di lavoratori possiamo dire che l’abito fa decisamente il monaco. Scegliere con attenzione quello che si indossa nelle varie circostanze della propria giornata lavorativa è quindi fondamentale, e proprio per questo oggi andiamo a scoprire alcuni utili suggerimenti per vestire nel modo corretto. La domanda che andiamo a porci è: come deve vestire un manager moderno? La risposta dipende dalle situazioni: ufficio, appuntamento fuori lavoro, cene ufficiali, fiere, viaggi, riunioni… non è infatti possibile vestire sempre allo stesso modo.

Il manager è colui che si fa riconoscere non solo dal ruolo di comando e organizzazione che ricopre a livello lavorativo, ma deve essere riconoscibile al primo sguardo da quello che indossa. La moda uomo italiana è da sempre riconosciuta in tutto il mondo per l’eleganza e lo stile unico che propone anche nel genere classico, per coloro che cercano il giusto abbigliamento da lavoro. Capi come i pantaloni, camicie, giacche da uomo classiche, vengono apprezzati e ricercati dagli uomini d’affari di tutto il mondo, che si rivolgono a specialisti del settore quali Boggi Milano per richiedere consigli sul giusto abbigliamento, e per la realizzazione di capi dall’elevato contenuto qualitativo e che permettono a tutti di trovare lo stile corretto per la loro giornata lavorativa.

 

Ora vediamo quali sono le basi per vestire nel modo corretto se lavorate nel campo manageriale o avete ruoli lavorativi di rappresentanza. Partiamo col dire che una giornata di lavoro in ufficio richiede, senza dubbio, un abbigliamento informale. Giacca, pantaloni, una camicia e la cravatta che richiami il colore della camicia rappresentano la soluzione migliore, potete eccedere con un tocco di personalità e intraprendere un vostro stile se il luogo di lavoro non è eccessivamente serioso. In questo caso vanno bene capi quali un blazer, in maglia o cotone, e una camicia che può anche discostarsi dal monocromatico e che può presentare anche un bastonetto colorato.

 

Per il pantalone meglio scegliere un modello aderente, senza esagerazioni, e la scelta dei colori non deve premiare soluzioni troppo sgargianti. Anche i jeans possono essere indossati, a condizione che non andiate a perdere in stile. Essi possono essere utilizzati unitamente a una camicia e un blazer, anche abbinati a una pochette che richiami il colore della camicia. Per l’abbigliamento manageriale sono assolutamente da evitare le scarpe da ginnastica, scegliendo invece modelli classici, scamosciati, che riprendano lo stesso colore utilizzato per la cintura.

 

Per gli appuntamenti e impegni fuori ufficio, restano valide le stesse indicazioni di base, anche se in questo caso dovrete prediligere un look più formale. L’ideale è indossare un completo gessato, con un trench sartoriale che riprenda il colore dell’abito. Per occasioni quali fiere e manifestazioni, l’ideale è affidarsi a un completo giacca-pantalone-gilet a cui potete abbinare una camicia tinta unita, una cravatta sartoriale e una pochette da posizionarsi nel taschino. Per coloro che sono costretti a viaggiare molto durante la giornata, è consigliabile scegliere un abito adatto, accompagnato da scarpe con suola in gomma, mentre la cravatta sarà un elemento di rottura con un colore mai eccessivo, come l’arancio, rame, rosa o rosso acceso.

 

Infine nel vostro guardaroba da manager non devono mai mancare due accessori fondamentali: le bretelle, perfette da indossare sotto un abito scuro a tre pezzi, e i gemelli, da indossare in occasione di cene ufficiali.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.