D’Attis, il primo giorno da parlamentare con la cravatta regalata da Francesco Cossiga

0

Si apre oggi la nuova legislatura del Parlamento italiano. Un giorno speciale per tutti i neo eletti ma certamente un ricordo particolare lo avrà il neo senatore Mauro D’Attis che per l’occasione avrà una cravatta speciale.

Venticinque anni fa un giovane D’Attis ai suoi primi passi in politica, sulla scia dell’esperienza portata in campo da Silvio Berlusconi. “In un congresso – ricorda – ebbi l’occasione di intervenire davanti ad un compiaciuto Presidente Francesco Cossiga che poi volle omaggiarmi con un gesto che significa molto. Lui era seduto in prima fila, si alzò in piedi quando scesi dal palco dopo il mio intervento, si tolse la sua cravatta e me l’annodò al collo. Io ero l’unico dirigente del giovanile che interveniva senza cravatta per distinguermi dai senior”.

E li il gesto di Cossiga. “Lui mi disse di indossare la sua cravatta con un gatto mammone ricamato a mano come un piccolo stemma il primo giorno da parlamentare. Quel giorno sembrava fantascienza, ora invece sono quì e la prima certezza sarà proprio la cravatta”.

Ed è proprio così che il parlamentare brindisino di Forza Italia oggi è entrato in Parlamento, con quella cravatta regalata in un lontano convegno di 25 anni fa da Francesco Cossiga.

Condividi
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Rispondi