Esteticamente in Fiera, domenica di grande affluenza nella kermesse leccese dedicata alla bellezza

0

Una domenica di grande affluenza ad “Esteticamente in Fiera”, la fiera della cosmesi organizzata dall’agenzia Platinum Eventi e Comunicazione, patrocinata dalla Città di Lecce e dalla Camera di Commercio di Lecce, che, partita sabato, si chiude questo pomeriggio alle 18.

Ad ospitarla è il quartiere fieristico di Lecce di piazza Palio, che per l’occasione diventa teatro esclusivo di una kermesse b2b/b2c che si pone come riferimento assoluto per la Puglia e il Mezzogiorno in generale. Su 10mila metri quadri di spazio espositivo 150 aziende e brand nazionali e internazionali che presentano le novità dei propri prodotti e servizi. Il palcoscenico della bellezza e del benessere, con momenti di formazione, informazione ma anche intrattenimento, su estetica, salute, hairstyle, barber, cosmesi, alimentazione, oggi ha richiamato soprattutto il pubblico dei curiosi e degli appassionati.

Tra le tematiche più richieste, quelle legate, per esempio, all’estensione delle ciglia, che grande successo sta avendo negli ultimi anni e che consente di smettere di utilizzare il mascara attraverso un trattamento allungante che può durare fino a 4 settimane, o alla dermopigmentazione, trattamento paramedicale con il quale si dà pigmentazione, appunto, allo strato più in superficie del derma e, nel caso del sopracciglio, un disegno ultra realistico, difficilmente percepibile per quello che è, cioè un tatuaggio sulla faccia.

Tra le curiosità presentate in fiera: la “coppettazione” in ceramica con fuoco, un’antica terapia utilizzata dagli antichi sciamani della Mesopotamia, che consiste nell’applicazione sulla pelle di ventose di ceramica che creano un vuoto che aspira la pelle e il muscolo all’interno delle coppette, stimolando l’apertura dei pori e favorendo la circolazione sanguigna e linfatica; la forbice a tre lame, innovativo accessorio che permette di sanare le lunghezze dei capelli, visto che lo stelo viene tranciato come a simulare la potatura di una pianta, favorendo, quindi, che continui a crescere in maniera più corretta.

La Fiera giunge domani all’ultima giornata, dedicata soprattutto agli addetti a lavori. Sul palco centrale si alterneranno interventi di esperti su novità in tema hair style, trattamenti di cura degli inestetismi cutanei, e sul decreto ministeriale per l’apertura di un centro di dermopigmetazione.

“Siamo la fiera punto di riferimento per il Mezzogiorno e continueremo a lavorare per questa affermazione, in un settore, quello dell’estetica, sempre più in crescita, con un fatturato di 10miliardi e mezzo di euro quest’anno – dice Giovanni Conversano, amministratore delegato dell’agenzia Platinum Eventi e Comunicazione che organizza Esteticamente in Fiera. Spero che la nostra fiera possa crescere qui, continuando ad eludere le richieste di spostarla a Bari”.

“Sono una bresciana innamorata del Salento – ha detto Giada Pezzaioli, ideatrice dell’evento e responsabile area social e formazione dell’agenzia Platinum Eventi e Comunicazione. Avendo un passato da indossatrice e avendo lavorato diversi anni nei più prestigiosi contesti di bellezza e wellness, ho pensato di portare nella terra in cui ormai vivo con la mia famiglia quello che ho sperimentato nel corso degli anni, creando qualcosa di nuovo. Siamo orgogliosi di aver creato un evento puntando sulla qualità, in particolare un ponte tra Business to Business, ovvero tra due realtà di business, aziende, enti pubblici o professionisti che siano, e Business to Consumer, tra una realtà commerciale ed un consumatore”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.