Lecce, scompare oggi Tonino Manidoro

0

Un banchetto, in piazza Sant’Oronzo. Un biglietto della lotteria, un gratta e vinci ed un augurio a tutti sempre col sorriso sulle labbra.

E’ scomparso oggi, ad 80 anni, Antonio Caputo, anche se tutti a Lecce (e non solo) lo conoscevano come Tonino Manidoro. Una delle icone della città di Lecce e del suo centro cittadino.

Caputo era nato a Lecce il 27.01.38 ed era davvero uno dei personaggi caratteristici e conosciuti del capuluogo salentino.

Dal suo Botteghino in Piazza Sant’Oronzo (LE) ha dispensato la fortuna, tramite biglietti della lotteria e gratta e vinci, ai suoi concittadini e ai tanti turisti che sono passati dalla città che tanto ha amato e per la quale non si risparmiava in elogi ed indicazioni per chiunque ne avesse avuto bisogno.

Condividi
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Rispondi