Foggia, l’opera San Michele con “Libera” e Don Luigi Ciotti

0

Informare, discutere, affrontare il problema della nostra città martoriata e sfruttata dalle logiche perverse di clan mafiosi è l’arma vincente per sconfiggere l’enorme piaga della criminalità .

La Comunità foggiana di San Michele negli anni, ha sempre partecipato con vivo interesse e determinazione ad iniziative atte a sensibilizzare i suoi giovani sul tema del rispetto e dell’importanza della legalità.

E’ per questo che, grazie alla collaborazione di “Libera”, l’associazione che si occupa da anni della lotta alle mafie, la parrocchia ospiterà questa sera domenica 25 febbraio alle ore 20.30, Don Luigi Ciotti per un incontro sulla legalità. Inoltre la celebrazione delle 19.30 sarà concelebrata dallo stesso don Ciotti e padre Giuseppe Minisci.

Il fondatore di “Libera“ incontrerà la comunità nell’ambito delle iniziative del progetto sulla legalità “Impegnamoci per Foggia” nel quale San Michele si sta attivando con energia, impegno e senso di responsabilità.

Condividi
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Rispondi