Grotte di Castellana Volley: quarto anno consecutivo in serie B2

0

Confermata per la Grotte di Castellana Volley l’iscrizione al Campionato Nazionale di Serie B2 di Pallavolo Femminile e questa, di per se, è già una notizia, considerando le annose difficoltà economiche, strutturali ed organizzative nelle quali da anni si dibattono le società sportive a tutti i livelli ed in tutte le discipline.

Parte quindi una nuova avventura sportiva per la Grotte di Castellana Volley, la quarta consecutiva in un campionato nazionale, dopo alterne vicissitudini e corroborata da un floridissimo settore giovanile in continua crescita. Nell’ultimo anno salvezza raggiunta con largo anticipo, tutte le formazioni giovanili approdate alle finali regionali, una promozione ed un titolo regionale.

Unanimità di intenti tra i quattro fondatori (Anna Tanese, Massimiliano Ciliberti, Johnny Terrafina ed Antonio Vernile) che confermano le cariche sociali (Tanese Presidente e Terrafina suo vice), le responsabilità tecniche (Ciliberti direzione tecnica, Vernile instancabile team manager) e definiscono le strutture tecnica e sanitaria.

La struttura tecnica per la prima squadra sarà composta da Massimiliano Ciliberti primo allenatore, il valente giovane castellanese Francesco D’aprile suo assistente, scoutman Antonio Bianchi, preparatore atletico Walter Vivian, palestra di riferimento la monopolitana Body and Soul-Cross Fit di Angelo Maiellaro.

La struttura sanitaria vede riconfermato il responsabile dottor Vincenzo Argese, il mental coach Domi Ciliberti, il nutrizionista dottor Giampiero Campanella, l’osteopata dottor Francesco Boggia, il fisiatra dottor Flavio Bientinesi, l’ortopedico dottor Andrea Mocci. Per la fisioterapia si registra un’importante new entry che riunisce in se non solo una grande valenza fisio-masso-terapica, ma anche una ultraventennale esperienza proprio nella pallavolo femminile: parliamo di Michele De Candia, un’autentica “istituzione” del volley castellanese.

A lui chiediamo un commento per questo rientro nell’attività agonistica: “E’ un’emozione perchè oltre che tornare ad occuparmi delle mie ‘ragazze’, ritrovo un buon numero di compagni di pallavolo di ‘serie A’, e non solo nel senso della categoria degli ultimi campionati vissuti insieme”, dice l’esperto sanitario, visibilmente contento, che prosegue, “ma non è solo un amarcord, vedo un rinnovato spirito di servizio che ci spinge a metterci ancora una volta al servizio di questi ragazzi e di questa dinamica società”.

Il raduno è previsto per il 26 agosto. La preparazione prenderà il via il giorno successivo.

Qualche indiscrezione comincia a filtrare circa la composizione della nuova squadra che, dai primi contatti avuti con procuratori ed atlete, sembra orientata verso la costituzione di un gruppo in grado di regalare ai tifosi una stagione che al momento possiamo definire “importante”.

Nella foto da sinistra Vincenzo Argese, Walter Vivian e Michele De Candia

Condividi
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Rispondi