Via libera della Giunta a 21 milioni di euro per la manutenzione stradale provinciali

0

Nota del Presidente del Gruppo consiliare “Noi a Sinistra per la Puglia”, Enzo Colonna.
20 milioni e 457 mila euro (oltre alla copertura delle spese di progettazione) per interventi di manutenzione di strade provinciali e della Città Metropolitana di Bari sono stati approvati dalla Giunta regionale pugliese dopo aver preso atto della ricognizione effettuata dai predetti Enti territoriali e ha approvato i progetti da finanziare.

“Le risorse per tali interventi – ricorda il consigliere regionale Enzo Colonna, Presidente del Gruppo consiliare “Noi a Sinistra per la Puglia” – erano state stanziate quasi un anno fa su iniziativa dell’allora Assessore alle Opere Pubbliche, Gianni Giannini (delibera di Giunta n. 815 del 29 maggio 2017), a seguito di una ricognizione effettuata dal Dipartimento regionale ‘Mobilita, Qualità urbana, Opere pubbliche e Paesaggio’ su progetti già finanziati nel 2010 nell’ambito della programmazione statale denominata ‘Strada Facendo’, ma in parte non eseguiti o mai avviati”.

“In attuazione di tale provvedimento le Province e la Città Metropolitana hanno individuato e comunicato agli uffici regionali una serie di interventi da realizzare, ritenuti prioritari e, secondo la direttiva regionale, rapidamente cantierabili. Per il definitivo sblocco di tali risorse occorreva dunque un atto ricognitivo e deliberativo da parte della Regione. Sul punto sono intervenuto diverse volte, da ultimo la scorsa settimana, sollecitando le strutture regionali a definire la procedura, al fine di consentire la realizzazione in tempi brevi di lavori di manutenzione non più rinviabili, indispensabili per migliorare la viabilità di competenza provinciale”.

Grazie al provvedimento approvato oggi, i fondi disponibili saranno erogati in favore degli Enti territoriali che potranno così dare esecuzione ai progetti approvati.

Per quanto riguarda la Città Metropolitana di Bari, le risorse ammontano a oltre 7 milioni e 500 mila euro e potranno essere utilizzate per realizzare diversi interventi su strade provinciali del barese, ad esempio quelli finalizzati ad aumentare le condizioni di sicurezza lungo la Altamura-Corato (S.P. 238) o la Altamura-Laterza (S.P. 41), un’arteria che collega la Murgia barese con il ‘tarantino’.

“Ringrazio – ha concluso Colonna – per aver colto la mia sollecitazione e per l’attenzione rivolta a questa questione, il Presidente Emiliano, nonché, per il lavoro svolto, la struttura del Dipartimento ‘Mobilita, Qualità urbana, Opere pubbliche e Paesaggio’ diretta dall’ing. Barbara Valenzano e, in particolare, la Sezione ‘Lavori Pubblici’”.

Condividi
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Rispondi