Silvestris (FdI) lancia Ovitaly a Cerignola

0

Parte con una proposta di Sergio Silvestris la campagna elettorale di Fratelli d’Italia a Cerignola. A Palazzo Coccia l’ex eurodeputato biscegliese ha proposto una fiera internazionale del nostro olio e delle nostre olive:Olivitaly a Cerignola.

Al tavolo dei relatori, moderati da Francesca Marino, i candidati: Gianvito Casarella e Sergio Silvestris per il Senato, Marcello Gemmato e Giandiego Gatta per la Camera. Saluti del portavoce provinciale Giandonato La Salandra e del dirigente provinciale Arcangelo Marro. Per prologo, un minuto di silenzio per le vittime delle foibe titine.

I candidati del partito di Giorgia Meloni si sono soffermati sul programma della lista “un voto che unisce l’Italia”, come occasione per ricreare quel filo conduttore tra eletti ed elettori, attraverso il tema della priorità ai patrioti, gli italiani.

Made in Italy, sostegno alla natalità ed alla famiglia (compresi i genitori separati), sicurezza, più Sud, meno pressione fiscale con la flat tax al 25%, ma anche agricoltura da difendere come patrimonio della famiglia-Italia, lotta all’immigrazione ed alla sostituzione etnica, ruolo dell’Europa matrigna delle banche. Il programma di Fratelli d’Italia è risultato essere apprezzato dai tanti applausi dei presenti.

Né manca la proposta ad hoc per Cerignola, terra di agricoltura. È Silvestris a lanciarla: “Olivitaly, una fiera internazionale dell’olio cerignolano, che abbia sede qui, che valorizzi e premi i nostri agricoltori ed il nostro prodotto d’eccellenza: l’oliva”.

Casarella: “A destra è un voto per Cerignola”

“Si è rivista la destra – ha sintetizzato a fine serata il coordinatore cittadino e candidato al Senato, Gianvito Casarella – . Stiamo ricostruendo la casa per una comunità cittadina che riteniamo maggioritaria e che ad ogni appuntamento elettorale non ha paura di contarsi per contare. Cerignola ha voglia di destra: lo si avverte dal numero e dalla qualità delle presenze nel partito ed alle manifestazione pubbliche. E Fratelli d’Italia è oggi l’unica forza che rappresenta Cerignola a queste Politiche 2018, in maniera chiara, coerente, dicendo no agli inciuci, tanto a livello nazionale quanto locale. Per questo, un voto a Fratelli d’Italia, una croce sul nome di Giorgia Meloni, è un modo per sostenere anche i candidati Gatta e Silvestris nei maggioritari, dando un segnale chiaro anche in prospettiva futura: un voto a Fratelli d’Italia è un voto per Cerignola”.

Nessun commento

Rispondi