Co.co.co licenziati dopo 20 anni a Monte Sant’angelo, la solidarietà di Gatta

0

Nota del vicepresidente del Consiglio regionale, Giandiego Gatta (Forza Italia).
“Essere messi alla porta dopo vent’anni di lavoro è sempre un dramma per i dipendenti e per le loro famiglie”.

A parlare così, dopo la notizia del licenziamento di 11 lavoratori che per lungo tempo hanno prestato servizio a Monte Sant’Angelo, è il vicepresidente del Consiglio Regionale Giandiego Gatta, che negli scorsi giorni era stato investito del problema dalla sezione cittadina di Forza Italia.

“Per questo, apprendo con dolore la notizia del licenziamento di 11 lavoratori Co.Co.Co che hanno prestato servizio per due decenni al Comune di Monte Sant’Angelo. La politica è l’arte delle soluzioni e non può non occuparsi della questione. Vi è da considerare anche che se questi lavoratori sono stati assunti per così tanti anni, significa che il loro lavoro è di qualità e concorreva al buon andamento della cosa pubblica. Non farò mancare il mio contributo e tutta la mia collaborazione affinché si possa addivenire ad una felice conclusione, per la quale auspico un efficace intervento dell’amministrazione comunale montanara”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.