Consiglio Regionale, approvati gli ultimi articoli dell’assestamento di Bilancio 2018

0

Prosegue il consiglio regionale per tutta la serata. Nel corso delle votazioni sono stati approvati a maggioranza gli ultimi cinque articoli del disegno di legge relativo all’assestamento e variazione al Bilancio 2018.

In particolare, viene potenziato l’impatto degli investimenti regionali in ricerca ed innovazione a partire da quello della salute e del sistema di cura. Per questo esercizio la copertura finanziaria è di 3 milioni di euro nell’ambito del POR Puglia, FESR e FSE e per il periodo 2019-2020 con un finanziamento di 5 milioni di euro a carico del Bilancio autonomo regionale per ciascuno degli esercizi finanziari.

Con un emendamento a firma del presidente Emiliano viene promossa una prima Azione Pilota per la costituzione del tecnopolo per la Medicina di Precisione e il sostegno alle attività di ricerca e sviluppo. L’iniziativa valorizza investimenti già realizzati, come quello che ha portato alla realizzazione presso il campus universitario ECOTEKNE di Lecce dell’infrastruttura di ricerca attualmente sede dell’istituto di nanotecnologie del CNR.

Per quanto riguarda invece il mancato pagamento del bollo auto, le spese di spedizione e modifica da addebitare al contribuente moroso, qualora venga emesso l’avviso di accertamento, vengono determinate in 12,60 euro. Inoltre l’accertamento dell’omesso o ritardato pagamento della tassa automobilistica e l’irrogazione delle sanzioni e dei relativi accessori può essere effettuato mediante l’iscrizione al ruolo, senza previa contestazione.

Il Consiglio sta ora procedendo all’esame degli emendamenti aggiuntivi.

Condividi
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Rispondi