Rifacimento reti pluviali. Approvata  la graduatoria definitiva: 58 milioni di interventi

0

E’ stata approvata quest’oggi dalla Regione Puglia la graduatoria definitiva per il rifacimento delle reti pluviali nei comuni pugliesi a seguito di Avviso Pubblico del dicembre 2017 e dell’esame delle osservazioni pervenute.

L’Avviso era finalizzato alla realizzazione e/o adeguamento dei recapiti finali, al completamento degli schemi idrici di fognatura pluviale nei centri abitati, alla realizzazione di infrastrutture idrauliche atte alla separazione delle acque nere dalle acque bianche, alla realizzazione di schemi idrici per favorire il recupero e riutilizzo.

Con i 30 milioni di euro disponibili in origine sono stati ammessi a finanziamento i primi 29 interventi della graduatoria. Interventi che poi si sono ampliati fino ai primi 58 progetti della graduatoria, avendo avuto a disposizione altri 28 milioni di euro. Dunque circa un terzo dei progetti riceveranno il finanziamento della Regione Puglia (58 su 150 ammissibili).

“Come preannunciato solo un mese fa – ha commentato l’assessore ai Lavori Pubblici a Giovanni Giannini – la dotazione economica della Sub-Azione è stata ampliata rispetto al fabbisogno, in questo modo si potranno realizzare opere fondamentali per preservare la risorsa idrica dagli inquinanti e prevederne anche il riutilizzo.

Abbiamo fatto passi in avanti importanti utilizzando le risorse europee per raggiungere obiettivi ambientali imprescindibili e al tempo stesso posto in essere gli interventi necessari a limitare e risolvere anche i problemi di allagamento degli abitati dei Comuni pugliesi, opere pubbliche su cui la Giunta regionale presta massima cura e attenzione”.

A breve si procederà con la sottoscrizione dei Disciplinari e potranno essere avviate le opere, le quali, peraltro, si aggiungono agli altri interventi di fogna bianca in corso in altri 37 Comuni della Regione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.