Bari, servono interventi urgenti nell’ex Centrale del Latte. Una struttura abbandonata nel cuore del quartiere Picone

0

A pochi metri dal Policlinico di Bari l’inconfondibile palazzina gialla dall’architettura di fine Ventennio, con una serie di piccoli edifici utilizzati come uffici o deposito di ambulanze, e poi abbandono ed alcune strutture completamente fatiscenti.

E’ desolante il quadro che balza agli occhi di chi, a Bari, passa nei pressi dell’ex Centrale del Latte di Bari, un luogo che da troppo tempo attende un recupero degno di un plesso importante per la storia della città.

“A seguito di segnalazione e successivo sopralluogo, ho inviato due pec alla Ripartizione Ambiente del Comune di Bari, all’Assessore e al Dirigente competenti, al fine di richiedere quali siano gli interventi programmati, o eventualmente già eseguiti, in relazione alla bonifica e messa in sicurezza relativa alla presenza di amianto nell’edificio “Ex Centrale de Latte” nel cuore del quartiere Picone”.

A parlare è Alessandra Simone, Portavoce M5S al Municipio 2 di Bari, che ha voluto rendersi conto di persona della situazione e soprattutto dello stato dei luoghi dopo alcune segnalazioni.

“Molti forse – sottolinea – non sanno che l’edificio comunale, abbandonato ormai da anni, pur essendo parzialmente utilizzato da due Associazioni, presenta una tettoia realizzata in amianto. Pertanto, sollecitata da alcuni residenti in zona, preoccupati per la presenza della citata tettoia, ho chiesto alle Autorità competenti rassicurazioni in merito ad eventuali interventi realizzati o da realizzare”.

“Inoltre, ho richiesto interventi di pulizia straordinaria e bonifica anche all’AMIU delle aree interne all’edificio in oggetto. In particolare, si è rilevata la presenza di erba alta e infestante, vegetazione spontanea e guano a causa della presenza stanziale di colombi. L’auspicio è che si intervenga quanto prima al fine di ripristinare il decoro e la salubrità dei luoghi”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.