Lavoro a Pasqua e Pasquetta? I sindacati pugliesi organizzano lo sciopero

0

Sono molti gli esercizi commerciali che, in tutta la Puglia, resteranno aperti nei giorni di Pasqua e Pasquetta, a cominciare dai tanti Centri Commerciali (chiusi per lo più solo a Pasqua e con un orario pieno nel lunedì dell’Angelo).

Una soluzione, questa, che ha trovato in profondo disaccordo alcune sigle sindacali che, in una nota a firma dei segretari regionali di categoria, hanno indetto uno sciopero per i giorni di festa trasformati, di fatto, in giornate di lavoro.

Sono Filcams Cgil Puglia, Fisacat Cisl Puglia e Uiltucs Uil Puglia, rispettivamente con le firme dei segretari generali regionali Barbara Neglia, Antonio Arcadio e Giuseppe Zimmari, a proclamare due giornate di sciopero dal lavoro per il 16 e 17 aprile.

“Non è accettabile – scrivono – l’atteggiamento intrapreso dalle aziende della Grande Distribuzione che hanno, di fatto, peggiorato le condizioni di lavoro e vita familiare dei lavoratori e delle lavoratrici”.

“Il commercio nelle festività non è indispensabile, pertanto si proclama – scrivono i sindacalisti – a livello regionale Puglia, in tutti i centri commerciali, negozi, iper di Confcommercio, Confesercenti, Federdistribuzione e Lega Coop, uno sciopero per l’intero turno di lavoro in concomitanza delle festività di Pasqua e Pasquetta 2017”.

 

Condividi
Redazione
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Commenta l'articolo