Regione, l’assessore Santorsola restituisce le deleghe

0

La Giunta Emiliano continua a perdere pezzi. Ma questa volta per motivazioni personali che con le cronache di questi giorni nulla hanno a che fare.

Dopo le dimissioni presentate da Giovanni Giannini, questa mattina il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ha ricevuto una lettera da parte dell’assessore Mimmo Santorsola nella quale lo stesso restituisce le deleghe ricevute. Santorsola ribadisce l’intenzione di mantenere il rapporto di leale collaborazione con la presidenza e di proseguire il suo compito istituzionale dedicandosi ancora più intensamente a rappresentare le istanze del territorio di appartenenza.

“La straordinaria umanità, l’abnegazione sul lavoro, l’assoluta lealtà con la quale ha svolto i suoi compiti istituzionali sono qualità che hanno sempre caratterizzato questi due intensi anni di amministrazione da parte dell’assessore Mimmo Santorsola – dichiara il presidente Emiliano – Comprendo le esigenze che spingono Mimmo a dedicarsi maggiormente al suo territorio, così come apprezzo la sensibilità dimostrata nel cogliere le dinamiche politiche in corso. Mimmo Santorsola resta un protagonista della maggioranza di governo e il suo contributo, anche in altra veste, sarà fondamentale per l’attuazione del nostro programma”.

Condividi
Redazione
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Commenta l'articolo