Fatturazione elettronica. Dario Damiani: “Le due facce di Luigi Di Maio”

0

Luigi Di Maio ha due facce. In Parlamento il suo governo e in particolare i 5 Stelle hanno voluto approvare a tutti i costi la fatturazione elettronica che di fatto è un nuovo pesante balzello per medi e piccoli imprenditori e artigiani”.

A parlare è Dario Damiani, senatore pugliese di Forza Italia e componente della Commissione Bilancio del Senato. che poi specifica. “oggi alle imprese, riunite in modo tardivo e quindi inutile, Di Maio dice che si sta vedendo di attenuare gli effetti dell’obbligo della fatturazione elettronica che scatterà a gennaio e che non ci saranno sanzioni finchè non sarà chiaro il da farsi”.

Il commento di Damiani è duro. “Sembra di stare su Scherzi a parte! Un ministro dalle due facce, che prima si batte per introdurre una misura contestata da tutti i suoi destinatari e poi prova a tranquillizzare costoro tanto non accadrà nulla”.

“E’ questo il Governo del cambiamento? Possiamo solo auspicare che la gente apra gli occhi e che passi presto l’ubriacatura che una parte degli italiani, delusi da dieci anni di politiche sbagliate, si è presa votando per un Movimento di vuoti urlatori che sta danneggiando l’intrapresa italiana, ossia la struttura portante dell’economia del Paese” ha concluso il senatore Damiani.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.